18 dic 2009

Giovani già vecchi

Cosa c'è di più brutto che essere ottusi, retrogradi, conservatori e razzisti a 20 anni?
Io credo nulla, nemmeno la morte.

Anno Zero puntata di ieri sera un servizio che racconta il clima nella provincia di Brescia.
Ragazzi già morti dentro quelli che vedrete o avete visto nel filmato.
Ragazzi tristi e surreali e del tutto indistinguibili da dei vecchi sconfitti dalla vita che aspettano solo la morte, senza più una gioia, senza un'emozione senza una speranza.
Essere dei morti che camminano a 20 anni è un insulto a sè stessi e alla vita.

5 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Le tue parole esprimono il mio stesso sentimento di scoramento, tanto che non voglio neanche rivedere il filmato già visto alla TV. Purtroppo, abbiamo lasciato, con la responsabilità oggettiva di tutti e soggettiva dei soliti noti, che i giovani venissero su in un clima culturale gretto e meschino. Probabilmente starà a quelli ancora più giovani restaurare un clima di convivenza minimamente civile.

Lucien ha detto...

Una realtà desolante. Per fortuna non vivo da quella parti!
Dieci minuti che definire deprimenti è riduttivo.

il portapizza ha detto...

Che tristezza! R.I.P.

brazzz ha detto...

quando ti dico che siamo un paese finito..

Daniela ha detto...

Sono già morti ma ancora non lo sanno... Mi ha fatto male vedere quel servizio. Molto.