02 apr 2009

Born to Run and Born to Sleep


Si potrebbe dire due visioni della vita, due manifesti programmatici o l'eterno dissidio della vita interiore.

4 commenti:

Vernè ha detto...

Portalo in campagna! Liberalo alla natura. Vedrai come inizia a correre...

luisa ha detto...

Chi è in primo-piano, sarà nato per correre, ma non ha più bisogno di cercare il sogno americano,
l'ha trovato e non è più un vagabondo.
Ciao.

silvano ha detto...

Già luisa lui ha trovato il suo american dream. Tra l'altro ha una velocità di corsa impressionante, quando gioca libero letteralmente brucia nella corsa tutti i compagni di giochi.
ciao, silvano.

Imagine ha detto...

d'altronde nel confronto col boss chi potrebbe reggere?